Home News Violato CCleaner: Pulisce ed infetta i PC
Violato CCleaner: Pulisce ed infetta i PC

Violato CCleaner: Pulisce ed infetta i PC

577
0

CCleaner, il noto programma che si occupa di mantenere puliti innumerevoli PC, è stato infettato. La versione di CCleaner persente su i server di Avast  aveva infatti nascosto all’interno del proprio codice un malware. Lo hanno rivelato i ricercatori di Cisco Talos (un’azienda di sicurezza informatica ndr.).

Secondo una prima stima la versione infetta di CCleaner sarebbe stata scaricata, dal 15 agosto al 12 settembre 2017, su circa 2,27 milioni di PC. Dopo essere stata informata della violazione, Avast ha rimosso la versione infetta dal proprio sito ed ha provveduto a rendere scaricabile una versione più aggiornata e sicura.

Il Virus nascosto nel noto software di pulizia (in modo analogo a quanto successo con il malware Nyetya) avrebbe garantito ai malintenzionati accesso al computer su cui è installato ed ai dispositivi connessi, dando quindi la possibilità di rubare dati sensibili e credenziali di account, anche di home banking.

violato ccleaner: pulisce ed infetta i pcLe versione infette sono la 5.33 per Windows e la 1.07 per la versione Cloud. Sembrano essere invece salve le versioni i CCleaner per Android e Mac.

Ho scaricato la versione infetta, cosa devo fare?

Chiunque abbia scaricato la versione infetta dovrebbe provvedere al download della versione aggiornata, scaricabile dal sito di CCleaner. E’ consigliabile inoltre effettuare una scansione antivirus approfondita del sistema.

Tuttavia la soluzione più sicura (ma anche più drastica) è quella di fare il backup di tutti i propri dati e di formattare il computer, installando nuovamente Windows.

Hai bisogno di informazioni o vuoi chiederci un consiglio? Non esitare a contattarci!

 

Articolo Letto: 577 volte

Commenti

Giulio Classe '94. Studente di informatica ed appassionato di, Web, PC, Videogiochi e di tutto ciò che sa di elettronico. Co-fondatore di Tutti On.