Home News Strappo fra Google e Huawei – Cosa succede agli Smartphone ora?
Strappo fra Google e Huawei – Cosa succede agli Smartphone ora?

Strappo fra Google e Huawei – Cosa succede agli Smartphone ora?

385
0

Google ha sospeso gli accordi con Huawei. La mossa del colosso di Mountain View arriva a seguito della decisione del governo statunitense di mettere al bando le aziende cinesi Huawei e ZTE per questioni di sicurezza nazionale. Stando alle prime indiscrezioni, gli smartphone della compagnia cinese perderebbero l’accesso agli aggiornamenti del sistema operativo Android e l’accesso ad alcuni servizi Google.

Non solo, i nuovi smartphone prodotti da Huawei potrebbero non avere il robottino verde come sistema operativo o averne una versione molto limitata. Questo significherebbe, per il colosso cinese, di doversi accontentare della versione base di Android (detta AOSP), che Google rilascia in maniera open-source e priva di app e servizi Google, o di doversi dotare di un proprio sistema operativo. Sistema operativo che, stando a quanto rilasciato dall’azienda stessa, sarebbe in fase di sviluppo da qualche anno, proprio per far fronte a questa evenienza.

Google nel frattempo rassicura gli utenti Huawei: “Stiamo lavorando per adempiere alle disposizioni del governo degli Stati Uniti. Servizi come Google Play e Google Play Protect continueranno a funzionare sui dispositivi Huawei esistenti”. Al momento pare quindi che sarà possibile continuare ad utilizzare il Play Store ed il sui servizio di “antivirus” sullo stesso. Nessuna informazione invece sugli altri servizi messi a disposizione dall’azienda di Mountain View.

A questo punto non ci resta che attendere gli sviluppi della vicenda, e sperare che nel tiro alla fune fra i due colossi chi vada a rimetterci non sia l’utente finale.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra!

 

Articolo Letto: 385 volte

Ho pensato potrebbe interessarti:

Commenti

Giulio Classe '94. Studente di informatica ed appassionato di, Web, PC, Videogiochi e di tutto ciò che sa di elettronico. Co-fondatore di Tutti On.