Home Guide Attivare l’ibernazione in Windows 10
Attivare l’ibernazione in Windows 10

Attivare l’ibernazione in Windows 10

64.51K
0

Lo sai che oltre a sospendere, riavviare o spegnere il computer esiste un’altra possibilità?  E’ una via di mezzo fra sospendere e spegnere il pc. Si chiama Ibernazione, e Windows 10 (come Windows 7 ed 8) prevede questa possibilità. Se vuoi sapere come attivare l’ibernazione in Windows 10 non ti resta che continuare a leggere!

L’ibernazione è molto comoda perché a differenza della sospensione non consuma batteria. Come fa? Crea una sorta di istantanea del tuo PC e lo spegne. Diciamo che lo “congela”. Il risultato è che puoi spegnere il computer senza dover chiudere quello che stai facendo. Cosa stiamo aspettando? Cominciamo!

Per prima cosa apriamo il Pannello di controllo (il modo più veloce per aprirlo è andare su Start e scrivere “Pannello“). In alto a destra controlliamo che sia attivo “Visualizza per: Icone grandi“. Andiamo su Opzioni risparmio energia.

Pannello di controlloNella finestra che appare, a sinistra clicchiamo su Specificare cosa avviene quando viene chiuso il coperchio. Quindi clicchiamo su Modifica le impostazioni attualmente non disponibili. A questo punto scendiamo verso il basso mettiamo la spunta su Ibernazione. Clicchiamo su Salva cambiamenti.

Opzioni di Risparmio Energia - Ibernazione Windows 10Bene! abbiamo attivato l’ibernazione! Mi raccomando non abusatene! Ogni tanto conviene spegnerlo il pc. Se resta acceso troppi giorni noterete dei rallentamenti. Ma non preoccupatevi. Basta riavviarlo e si risolve tutto!

Se avete problemi ad attivare l’ibernazione in Windows 10 non esitate a contattarci o a lasciare un commento!

Cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra!

Articolo Letto: 64511 volte

Ho pensato potrebbe interessarti:

Commenti

Giulio Classe '94. Studente di informatica ed appassionato di, Web, PC, Videogiochi e di tutto ciò che sa di elettronico. Co-fondatore di Tutti On.